Comunicazione per i volontari temporanei

Diventario volontario CRI

  1. Quali attività si possono svolgere in Croce Rossa?
    Sono molte le attività che si possono svolgere in Croce Rossa consultabili anche sul sito internet www.cri.it
    Le attività si suddividono in: salute (servizio ambulanza e trasporti, attività primo soccorso alla popolazione, promozione di stili di vita sani e sicura alla popolazione), sociale (attività di supporto ai bisogni primari, attività di inclusione sociale, ricongiungimento familiare), emergenze ( attività di preparazione alle emergenze e risposta alle emergenze, supporto e gestione grandi eventi), principi e valori ( disseminare il Diritto Internazionale Umanitario e cooperare con gli altri membri del Movimento Internazionale), Giovani ( promuovere attivamente lo sviluppo dei Giovani e una cultura della cittadinanza attiva, promozione di stili di vita sani e sicuri tra i Giovani), sviluppo (attività di comunicazione e documentazione, gestione soci, sviluppo organizzativo, fundraising, notizie).
  2. Da volontario CRI qual è l’impegno settimanale?
    Da regolamento sono sei servizi a trimestre. Ognuno in base ai propri impegni (lavorativi o scolastici) decide quando effettuare l’attività di volontariato.
  3. Da che età si può diventare volontario CRI?
    Si può diventare volontario CRI dall’età di 14 anni.
  4. Se non riesco a partecipare all’incontro informativo del corso d’accesso per aspiranti volontari CRI, posso comunque accedere al corso?
    No, la partecipazione all’incontro informativo è requisito obbligatorio per poter essere selezionati alla partecipazione del corso per aspiranti volontari CRI.
  5. Quanto dura il corso d’accesso per aspiranti volontari CRI?
    Dura 26 ore suddivise in 13 lezioni.
  6. Quali sono gli argomenti trattati durante il corso d’accesso per aspiranti volontari CRI?
    Gli argomenti trattati saranno: Storia di Croce Rossa e Diritto Internazionale Umanitario, attività di Croce Rossa, Primo Soccorso
  7. Se ci si assenta a una lezione è possibile recuperarla un altro giorno?
    No, non è possibile recuperare la lezione
  8. E’ possibile seguire le lezioni online?
    Non è possibile seguire le lezioni online: c’è un obbligo di frequenza delle lezioni. Per poter accedere all’esame per aspiranti volontari CRI bisogna aver frequentato l’80% delle lezioni.
  9. C’è un esame da sostenere per diventare volontario?
    Sì, un esame teorico-pratico sugli argomenti trattati durante il corso d’accesso per aspiranti volontari CRI
  10. Se sono medico o infermiere devo seguire nel corso la parte di primo soccorso?
    No, medici e infermieri sono esonerati dal seguire le lezioni di primo soccorso del corso d’accesso in quanto professionisti sanitari.
  11. Se ho già l’allegato A 118 devo fare il corso per aspiranti volontari CRI?
    Se il titolo è stato acquisito in un'altra associazione sì bisogna prima diventare volontario CRI (e quindi seguire l’apposito corso d’accesso) per poi poter svolgere il servizio ambulanze.
  12. L’attività di ambulanza è obbligatoria per il volontario CRI?
    No, non è una attività obbligatoria. Ogni volontario in Croce Rossa può decidere il percorso formativo da intraprendere in base alle proprie attitudini e interessi.
Torino marchioCRI verticale web home 22072017
 
Comitato di Torino 
Onlus - APS 
via Bologna, 171-10154|Torino(To) 
Partita Iva  11053700016 | Numero REA TO - 1185526